diminuisce la dimensione del carattere aumenta la dimensione del carattere


Autore Topic: Le poesie che amo di più  (Letto 5529 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Imeco

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 93
Le poesie che amo di più
« il: Luglio 09, 2011, 12:01:52 pm »

La mia preferita in assoluto è di Pier Paolo Pasolini.

Lotta, ti dico
Sorridi, ti dico. Sorridi al futuro che attende,
ancora non sai se a braccia aperte. Sorridi anche
nel dolore, nella malinconia; riprendi il cammino... 
Sorridi alle offese, perdona le infamie di cuori crudeli. 

Indìgnati, dico. Indìgnati per l'uomo 
che affama ed umilia con cuore di gelida pietra 
altri esseri umani. Indìgnati per chi è calpestato. 
Urla con animo grande proteste e condanne. 

Scrivi, ti dico. Scrivi l'enorme ricchezza 
che hai dentro, perché il mondo intero 
possa goderne. Scrivi i tuoi pensieri, 
le tue intransigenze, le tue speranze, le tue utopie, 
i tuoi sogni, i tuoi palpiti, le tue carezze, 
i tuoi entusiasmi, i tuoi furori, i tuoi amori.
Scrivi e colpisci con la tua scrittura 
gli ignobili ingiusti, le odiate ed ipocrite voci.

Ama, ancora ti dico. Ama tutti e ciascuno 
tra coloro che nessun altro ama e rispetta. 
Ama i silenzi, i profumi, l'aria, le nuvole, i fiori.
Ama l'amore, gli amori. 
Ama la neve se resta, morbida coltre, 

a proteggere i raccolti delle stagioni future; per amore, 
libera la terra da quella neve che può trasformarsi
in mortale, gelida morsa. Ama il viandante 
e asciugalo, sfamalo. Rendigli meno pesante il mantello. 

Posa una mano sulla sua spalla. Confortalo. 
Consolalo per le sue, per le tue sofferenze 
e per le membra esauste: possa dolcemente posarle 
sulla madre terra quando la sua candela si spegnerà.

Lotta, infine, ti dico. Lotta anche per chi, 
stanco di sconfitte, non sa più lottare.
[/size]
« Ultima modifica: Luglio 09, 2011, 12:20:02 pm da Imeco »

Offline ForzaSòle

  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1921
  • Sesso: Femmina
Re: Le poesie che amo di più
« Risposta #1 il: Luglio 09, 2011, 12:28:23 pm »
Canzone per Alda Merini
di Roberto vecchioni

Noi qui dentro si vive in un lungo letargo,
si vive afferrandosi a qualunque sguardo,
contandosi i pezzi lasciati là fuori,
che sono i suoi lividi, che sono i miei fiori.

Io non scrivo più niente, mi legano i polsi,
ora l'unico tempo è nel tempo che colsi:
qui dentro il dolore è un ospite usuale,
ma l'amore che manca è l'amore che fa male.

Ogni uomo della vita mia
era il verso di una poesia
perduto, straziato,
raccolto, abbracciato

Ogni amore della vita mia
ogni amore della vita mia
è cielo e voragine,
è terra che mangio
per vivere ancora.

Dalla casa dei pazzi, da una nebbia lontana,
com'è dolce il ricordo di Dino Campana;
perché basta anche un niente per esser felici,
basta vivere come le cose che dici,
e dividerti in tutti gli amori che hai
per non perderti, perderti, perderti mai.

Cosa non si fa per vivere,
cosa non si dà per vivere,
guarda! Io sto vivendo

Cosa mi è costato vivere?
Cosa l'ho pagato vivere?
Figli, colpi di vento...

La mia bocca vuole vivere!
La mia mano vuole vivere!
Ora, in questo momento!

Il mio corpo vuole vivere!
La mia vita vuole vivere!
Amo, ti amo, ti sento!

Ogni uomo della vita mia
era il verso di una poesia
buttata, stracciata,
raccolta, abbracciata

Questo amore della vita mia,
ogni amore della vita mia,
è cielo e voragine,
è terra che mangio
per vivere ancora


http://www.youtube.com/watch?v=ZndZqVSzSIs
« Ultima modifica: Luglio 09, 2011, 12:31:00 pm da ForzaSòle »
Per me i soli che esistono sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, di parole, di salvezza, quelli del tutto e subito; quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali che esplodono,altissimi, tra le stelle ...
Kerouac

Offline ForzaSòle

  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1921
  • Sesso: Femmina
Re: Le poesie che amo di più
« Risposta #2 il: Luglio 11, 2011, 10:39:44 pm »
Per me i soli che esistono sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, di parole, di salvezza, quelli del tutto e subito; quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali che esplodono,altissimi, tra le stelle ...
Kerouac

Offline tammi

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Sesso: Femmina
Re: Le poesie che amo di più
« Risposta #3 il: Gennaio 28, 2012, 12:56:44 am »
la poesia che amo di più l' ho messa nel video della mia seconda figlia che mostra la sua crescita dai 2 anni ai 6 ora ne ha 8.
Essa rappresenta ciò che intimamente provo tutt' ora... mo vo a dormire...

http://www.youtube.com/watch?v=UQ3VjmqOvMw
non innamoratevi di me! sono solo bella dentro... : )))

Offline ForzaSòle

  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1921
  • Sesso: Femmina
Re: Le poesie che amo di più
« Risposta #4 il: Gennaio 28, 2012, 06:22:53 pm »
:) Bellissimo il video.
Non esiste poesia scritta abbastanza bella , profonda e struggente da potersi anche solo paragonare a quella purissima che sgorga, non scritta, ne trasformabile in parole, dagli occhi un bambino .
In ogni cuore c'e' una "Camilla" .
Per me i soli che esistono sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, di parole, di salvezza, quelli del tutto e subito; quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali che esplodono,altissimi, tra le stelle ...
Kerouac

Offline SabrinaNasi

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Sesso: Femmina
  • L'essenziale è invisibile agli occhi
Re: Le poesie che amo di più
« Risposta #5 il: Gennaio 31, 2012, 10:58:15 am »
Bhe non ci sono parole ... solo grazie per aver condiviso quei favolosi momenti
:-)