Cinema e disabilità: è quanto propone la rassegna di film, a ingresso gratuito, organizzata dall'Assessorato comunale alle Politiche Sociali, area Città Solidale, dalle associazioni Spazio Mestre Solidale con i Parkinsoniani associati, che sarà ospitata al Centro culturale Candiani di Mestre, e che vuol offrire un'occasione per riflettere sull'attuale condizione dei disabili, interessati dai progressivi tagli all'assistenza sanitaria e alla pubblica istruzione.

 Il primo appuntamento si svolgerà domani, venerdì 11 gennaio, alle ore 17.30, con "Il mio piede sinistro", che celebra la storia di Christy Brown - interpretato dall'attore Daniel Day Lewis - paraplegico dalla nascita, figlio di una famiglia poverissima irlandese che riesce a superare le avversità del suo handicap, diventando scrittore e pittore.

Il ciclo proseguirà i quattro venerdì successivi con "Le chiavi di casa" di Gianni Amelio (Italia 2004), "Come prima" (Italia, 2004) e "Crisalidi" (documentario, Italia, 2005) di Mirko Locatelli, "10 Mountains, 10 Years" di Jennifer Yee (Usa, 2010). Tutte le proiezioni saranno introdotte dal coordinatore della rassegna, Guido Rumor.

Per informazioni, rivolgersi a: Città Solidale, telefono 041 2381650-652, Spazio Mestre Solidale, telefono 041 2381612-614.

Con cortese richiesta di pubblicazione /diffusione.


Venezia, 10 gennaio 2013 / us

 

Fonte Comune.venezia.it